Università, monito di Napolitano: rivedere i tagli

1' di lettura

"Ricerca e formazione sono la leva dello sviluppo". Dall'Università di Perugia il capo dello Stato invita a definire le riforme senza abbandonarsi a generalizzazioni liquidatorie, considerando anche ciò che accade in Europa e nel mondo

Le università italiane necessitano di "valutazioni e interventi pubblici puntuali" ed è necessario rivedere alcuni tagli che, sebbene dettati da motivi di bilancio, sono risultati "indiscriminati". Un appello critico quello giunto dal presidente della Repubblica, in un discorso all'Università di Perugia, nel quale invoca maggiori risorso e più attenzione per gli atenei. Napolitano ha chiesto anche che nei bilanci si metta fine alle "generalizzazioni liquidatorie", guardando i singoli atenei in base ai risultati e ai problemi della ricerca "con coraggio" e considerando ciò che accade in Europa e nel Mondo.

Leggi tutto
Prossimo articolo