Dario Franceschini eletto segretario del PD

1' di lettura

All'assemblea di Roma su 1.258 votanti sono stati 1.047 i voti per Franceschini e 92 quelli per Arturo Parisi. "Dario è la persona giusta per guidare il Partito Democratico". Queste le prime parole di Walter Veltroni

Dario Franceschini è il nuovo segretario del Partito democratico. All'assemblea di Roma su 1.258 votanti sono stati 1.047 i voti per Franceschini e 92 quelli per Arturo Parisi.

"Dario è la persona giusta per guidare il Pd". E' di Walter Veltroni il primo commento, dopo l'elezione di Dario Franceschini a segretario del Pd. "La prima persona alla quale parlai delle mie dimissioni è stato lui - afferma il segretario uscente, che come previsto non ha partecipato all'assemblea dei democratici - Gli dissi in quell'occasione che avrei voluto fosse lui a guidare il Partito democratico verso le elezioni e il congresso. Come ho detto nel mio discorso di saluto, Dario è un uomo politico leale, forte e che crede in quel progetto del partito democratico come un soggetto nuovo che sia perno del riformismo italiano. Questa era l'ispirazione del Pd nell'atto di nascita del partito al Lingotto, nelle primarie e anche nella campagna elettorale". Veltroni continua e afferma: “Le parole di Dario di oggi sono per me la conferma di questo giudizio. Dario è la persona giusta per guidare il partito verso le nuove sfide che penso potranno vedere per il Pd quei successi che merita. A lui voglio dare un abbraccio e rivolgere il piu' caloroso e affettuoso augurio di buon lavoro".


Leggi tutto
Prossimo articolo