Ronde, Vaticano: "Rispettiamo le scelte del governo"

1' di lettura

Il portavoce della Santa Sede, padre Federico Lombardi, precisa che spesso i mezzi di informazione tirano in ballo il Vaticano con commenti che non possono essergli attribuiti

La Santa Sede bacchetta i giornalisti. Affermando che occorre distinguere fra ciò che può essere ritenuto solo un giudizio personale, e quanto invece viene diramato come nota ufficiale. "Ogni altro pronunciamento non ha lo stesso valore", ha ricordato, oggi, con una dichiarazione, il direttore della Sala stampa padre Federico Lombardi. Il portavoce Vaticano, non cita alcun esempio ma spiega che "la Santa Sede, nei suoi organi rappresentativi, manifesta rispetto verso le autorità civili".

Leggi tutto
Prossimo articolo