Il Quirinale taglia i costi per 6 milioni di euro

1' di lettura

Il bilancio di previsione del Colle prevede un ritocco sostanziale delle spese che nel 2010 toccherà i 10 milioni di euro

Il bilancio di previsione del Quirinale prevede infatti per il 2009 minori spese per oltre sei milioni di euro. Lo dice oggi una nota del segretario generale Donato Marra. Il bilancio di previsione della Presidenza della Repubblica per il 2009 è stato impostato "sulla base di una richiesta di dotazione a carico del bilancio dello Stato pari a 231.217.000 euro, inferiore di 6.133.000 euro rispetto alla previsione contenuta nel bilancio pluriennale dello Stato 2008-2010", si legge nel comunicato. Analoga riduzione sarà applicata nel prossimo biennio con una ulteriore riduzione di spese di oltre 10 milioni di euro.

Leggi tutto
Prossimo articolo