Sicurezza, il Consiglio dei Ministri decide sul decreto

1' di lettura

Norme più severe. Dopo gli ultimi atti di violenza potrebbero essere previste le cosidette ronde di cittadini "non armati", con il compito di segnalare eventuali reati alle forze dell'ordine. La norma è stata voluta fortemente da Maroni

Norme più severe. Dopo gli ultimi atti di violenza nel decreto sicurezza potrebbero essere previste le cosidette ronde di cittadini "non armati", con il compito di segnalare eventuali reati alle forze dell'ordine e operare con il placet dei Prefetti o dei sindaci. La norma sarebbe stata fortemente voluta dal ministro dell'Interno Roberto Maroni, e potrebbe essere contenuta nel provvedimento che dovrebbe avere l'ok del Consiglio dei ministri.

Leggi tutto
Prossimo articolo