Stupri, Gratteri: "Le pene sono troppo basse"

1' di lettura

"I giudici hanno troppa discrezionalità". Così il procuratore aggiunto di Reggio Calabria in merito al Dl del governo sul carcere obbligatorio per i reati di violenza sessuale

Il decreto legge del governo in tema di sicurezza prevede la custodia cautelare obbligatoria per chi si macchia di reati di violenza sessuale. Il procuratore aggiunto Gratteri ha affermato come sia importante rimodulare il codice penale. "Oggi, ha aggiunto, si danno pene molto basse".

Leggi tutto
Prossimo articolo