Allarme stupri, la Lega propone: castrazione chimica

1' di lettura

Dopo i nuovi terribili fatti di cronaca si riapre il dibattito politico sull'emergenza sicurezza. Maggiore fermezza e più certezza della pena sono le richieste che arrivano da entrambi gli schieramenti, ma c'è chi si spinge più in là

Dopo i nuovi terribili fatti di cronaca e i ripetuti stupri ai danni di minorenni si riapre il dibattito politico sull'emergenza sicurezza. Maggiore fermezza e più certezza della pena sono le richieste che arrivano da entrambi gli schieramenti, ma c'è chi si spinge più in là, come il Carroccio che annuncia una raccolta di firme per introdurre la castrazione chimica per chi si rende colpevole del reato di violenza sessuale.

Leggi tutto
Prossimo articolo