Cgil in piazza, Epifani: governo inadeguato alla crisi

1' di lettura

Giornata di protesta indetta da Fiom e Funzione Pubblica. D'Alema: "Nel Paese c'è un disagio fortissimo e un senso di protesta per le misure assunte"

Braccia incrociate oggi per metalmeccanici e dipendenti pubblici della Cgil per lo sciopero generale di 8 ore promosso contro il governo da Fiom e Fp-Cgil. Tre i cortei a Roma. Epifani attacca il governo: "Affronta questa crisi come se fosse una crisi ordinaria, non riesce a capirne la particolarità. In tutta Europa e in tutto il mondo i governi fanno politiche molto forti, il nostro governo no". Duro anche Massimo D'Alema: "Nel Paese c'è un disagio fortissimo, con tanti lavoratori che rischiano di perdere il posto, e un senso di protesta per le misure inadeguate che il governo ha assunto".

Leggi tutto
Prossimo articolo