Berlusconi: Costituzione cambiata male dalla sinistra

1' di lettura

Il presidente del Consiglio torna a parlare della Carta e attacca il Pd. Il premier ha dichiarato di condividere le affermazioni di Napolitano: "Teniamocela stretta"

Il presidente del Consiglio ha detto di condividere le parole di Giorgio Napolitano sulla Carta. Poi ha aggiunto che la situazione attuale è "colpa di questasinistra che continua spudoratamente a dire bugie e che ha cambiato interi capitoli della Costituzione solo con i suoi voti, tra l'altro facendo una modifica fatta male".

Leggi tutto
Prossimo articolo