Berlusconi: mai attaccato Napolitano e la Costituzione

1' di lettura

Il presidente del Consiglio torna sulla polemica con il Colle circa il dl non firmato dal Quirinale sul caso Englaro. "La sinistra, ha detto, mi ha accusato di aver attaccato il capo dello Stato e la Costituzione: niente di più falso"

Nè io nè il governo abbiamo mai attaccato il Capo dello Stato e la Costituzione. Così Silvio Berlusconi interviene nelle polemiche sul conflitto istituzionale legate alla vicenda Englaro, sottolineando i rapporti cordiali con Napolitano, definito da Bossi una figura di garanzia. Al centro del dibattito resta anche il testamento biologico: per Fini è necessaria una legge in tempi brevi.

Leggi tutto
Prossimo articolo