Berlusconi: "Mai attaccato Napolitano e Costituzione"

1' di lettura

Il presidente del Consiglio torna sulle polemiche degli ultimi giorni. Intanto il leader della Lega Umberto Bossi ha ribadito che la Carta Costituzionale non si tocca, mentre il Pd si prepara a scendere in piazza a Roma

Continua il dibattito del mondo politico dopo la tensione tra il Quirinale e il governo sul caso Eluana. Silvio Berlusconi riguardo la Costituzione ha ribadito: "Non l'ho attaccata la ho addirittura evocata e difesa in quelle che sono le sue parole precise che danno al governo la piena responsabilità di giudizio per quanto riguarda l'urgenza e la necessità". Poi ha aggiunto: "Con il Capo dello Stato c'è sempre stata una cordialità di rapporto che io sono sicuro rimarrà tale. Il presidente del Consiglio non ha alcun interesse a non avere rapporti cordiali con il Presidente della Repubblica".

Leggi tutto
Prossimo articolo