Allarme della Corte dei Conti: corruzione nella Pa

1' di lettura

Davanti una platea composta dai vertici delle istituzioni e dal Capo dello Stato Giorgio Napolitano, il presidente della corte Tullio Lazzaro nella sarelazione ha detto: "I costi delle opere pubbliche si gonfiano per le tangenti"

Allarme corruzione che arriva dalla Corte dei Conti nel corso della Cerimonia di inaugurazione dell'anno giudiziario. Davanti una platea composta dai vertici delle istituzioni e dal Capo dello Stato Giorgio Napolitano, il presidente della corte Tullio Lazzaro nella sarelazione ha detto: "I costi delle opere pubbliche si gonfiano per le tangenti e ci sono illeciti nella sanità: occorre vigilare".

Leggi tutto
Prossimo articolo

le ultime notizie di skytg24