Napolitano chiede silenzio, lo scontro politico resta

1' di lettura

Dopo la morte di Eluana, Napolitano esprime il suo dolore e la sua vicinanza alla famiglia Englaro. Critiche a Napolitano sono giunte dal capogruppo del Pdl in Senato, Gasparri, a sua volta ripreso da Fini che ha dichiarato: impari a tacere

Silenzio e dolore, dopo giorni di tensioni crescenti, Napolitano guarda alla famiglia Englaro. "Dinanzi all'epilogo di una lunga tragica vicenda, scrive il capo dello Stato, il silenzio che un naturale rispetto umano esige da tutti può lasciare spazio solo a un sentimento di profonda partecipazione al dolore dei familiari e di quanti sono stati vicini alla povera Eluana". A fianco di Napolitano, ancora una volta si schiera il presidente della Camera Fini, che sferra un durissimo attacco a Gasparri, dal quale erano giunte critiche al capo dello Stato per la mancata emanazione del decreto.

Leggi tutto
Prossimo articolo