Il caso Englaro spacca il mondo politico

1' di lettura

Mentre il ministro del Welfare Maurizio Sacconi spiega di stare valutando la situazione, Berlusconi dice di non voler intervenire. Il presidente della Camera Fini però invita a rispettare la scelta dei genitori di Eluana

Silvio Berlusconi preferisce non intervenire sulla vicenda, mentre parla il ministro del Welfare Sacconi: stiamo valutando la situazione di Eluana Englaro, spiega, senza sbilanciarsi su possibili provvedimenti, ma poi aggiunge: Eluana non è sottoposta ad accanimento terapeutico né ha espresso una volontà esplicita di morire. Diversa la posizione del presidente della Camera Fini. Dice di avere solo dubbi sul caso, uno su tutti: qual è e dov'è il confine tra un essere vivente e un vegetale? Penso che solo i genitori di Eluana, chiarisce Fini, abbiano il diritto di fornire una risposta.

Leggi tutto
Prossimo articolo