Indiano bruciato, Napolitano: stop alla xenofobia

1' di lettura

Sull'episodio di Nettuno è intervenuto anche il Capo dello Stato: "Siamo dinanzi a episodi raccapriccianti che vanno ormai considerati non come fatti isolati ma come sintomi allarmanti di tendenze diffuse che stanno crescendo"

Sul caso dell'indiano bruciato a Nettuno è intervenuto anche il Capo dello Stato, Giorgio Napolitano. "Siamo dinanzi a episodi raccapriccianti che vanno ormai considerati non come fatti isolati ma come sintomi allarmanti di tendenze diffuse che sono purtroppo venute crescendo" si legge in una nota. "Rivolgo perciò un forte appello - afferma il Presidente - a quanti hanno responsabilità istituzionali, culturali, educative perché si impegnino fino in fondo per fermare qualsiasi manifestazione e rischio di xenofobia, di razzismo, di violenza".

Leggi tutto
Prossimo articolo

le ultime notizie di skytg24