Casini a SKY TG24: governo paralizzato, serve coraggio

1' di lettura

Per il leader dell'Udc è prioritario intervenire sulla crisi del settore automobilistico per fare in modo che l'industria italiana regga alla concorrenza degli altri paesi

Crisi dell'auto, pensioni, intercettazioni, giustiza e riforma elettorale. Il leader dell'Udc Casini parla a tutto campo della situazione attuale, chiedendo al governo di essere più coraggioso e aggredire i problemi. Le pensioni? "Serve un patto con i nostri figli". La Giustizia? "Non c'è spazio per un intervento suppletivo dei giudici nell'interpetazione della legge". Le intercettazioni? "L'impianto generale ci convince". La riforma elettorale? "Grazie a noi nessuno ha il coraggio di toccare le preferenze".

Leggi tutto
Prossimo articolo