Eluana, i giudici di Milano: sentenze siano applicate

1' di lettura

"Nella vicenda di Eluana Englaro i giudici non hanno invaso territori altrui". Nel discorso di inaugurazione dell'Anno giudiziario il presidente della Corte d'Appello di Milano Grechi ribadisce la correttezza dell'operato della magistratura

La sorte di Eluana Englaro non è legata solo al sondino che la tiene in vita, ma anche ad un intricato e difficile dialogo tra giustizia, politica e religione. Neanche l'ultima sentenza del Tar del Lazio, che ha autorizzato l'interruzione dell'alimentazione per la donna in stato vegetativo permanente da 17 anni, è riuscita a placare la polemica su questo caso. Da qui le parole del presidente della Corte d'Appello di Milano Giuseppe Grechi che oggi, in occasione dell'inaugurazione dell'anno giudiziario, ha voluto richiamare l'attenzione sul peso delle decisioni dei Tribunali in materia.

Leggi tutto
Prossimo articolo