Anno giudiziario, i magistrati: "Ripristinare legalità"

1' di lettura

Il ministro della Giustizia Alfano da Napoli ha chiesto processi giusti e rapidi

"La disperazione più grande che possa impadronirsi di una società è il dubbio che vivere onestamente sia inutile". Così il presidente della Corte d'Appello di Roma, Giorgio Santacroce, all'inaugurazione dell'anno giudiziario. Un allarme sulle restrizioni dell'uso delle intercettazioni è arrivato invece dalla Corte d'Appello di Palermo. A Napoli ha parlato invece il ministro della Giustizia Alfano, che ha chiesto processi rapidi e giusti.

Leggi tutto
Prossimo articolo