"Rivolta popolare se arrivano gli aiuti alla Fiat"

1' di lettura

Calderoli boccia l'ipotesi di contributi pubblici al Lingotto: "Li abbiamo pagati già tante volte: non si possono condividere i debiti e tenersi gli utili"

La Lega mette le mani avanti. E dice chiaro e forte il suo no a qualsiasi aiuto alla Fiat possa arrivare dal tavolo in programma mercoledì. "Abbiamo pagato abbastanza volte per la Fiat per reintervenire". Il ministro della Semplificazione Roberto Calderoli boccia senza mezzi termini l'ipotesi di un aiuto di Stato indirizzato specificatamente alla Fiat. "Se così fosse ci sarebbe la rivolta del popolo. Non si possono condividere i debiti e tenersi gli utili - ha detto il ministro della Semplificazione" intervistato da Lucia Annunziata.

Leggi tutto