Sicurezza e immigrazione, è scontro Pdl-Pd

1' di lettura

I ministri dell'Interno e della Difesa confermano l'esistenza di un progetto per aumentare fino a 30mila i militari da schierare nelle città. Intanto tra maggioranza e opposizione è scontro anche sull'emergenza immigrazione a Lampedusa

Sicurezza e immigrazione, è scontro a tutto campo tra maggioranza e opposizione. Prima l'annuncio del progetto, da parte del presidente del Consiglio, di portare a 30.000 i militari impiegati nel controllo del territorio, poi, l'emergenza immigrazione e la rivolta nel Cpa di Lampedusa. Infine lo scambio di accuse tra Roberto Maroni e Dario Franceschini. Il ministro dell'Interno non usa mezzi termini nell'attaccare la sinistra, dopo le accuse del vicesegretario del Pd che, di ritorno da Lampedusa, aveva parlato di "condizioni disumane frutto di scelte ideologiche del governo.

Leggi tutto
Prossimo articolo