Intercettazioni, Berlusconi: "Presto enorme scandalo"

1' di lettura

Sarà forse il più grande della storia della Repubblica. Un signore ha messo sotto controllo 350 mila persone. Anche il capo dei servizi". Il riferimento è al caso dell'archivio Genchi, ex consulente di De Magistris

Il Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi torna a parlare di intercettazioni. Citando indirettamente l'archivio Genchi, in cui sarbbero contenuti i tabulati delle conversazioni di esponenti politici e istituzionali, Berlusconi annuncia: "Sta per uscire uno scandalo enorme".

Leggi tutto