Sicurezza, Berlusconi: 30mila militari a supporto

1' di lettura

Sull'emergenza stupri è intervenuto il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi che si trova in Sardegna per la campagna elettorale delle regionali. Per Berlusconi servono almeno altri 30mila soldati nelle strade

E le frasi di Berlusconi riaccendono il dibattito sulla sicurezza, rilanciato dagli ultimi ultimi episodi di violenza sessuale a Roma e dintorni. Il governo ha prorogato di altri sei mesi l'utilizzo dei militari nelle città e ha confermato la linea di rigore. E' scontro con l'opposizione.

Leggi tutto