Vigilanza, Villari non cede: ricorso a Tar o a Consulta

1' di lettura

Il presidente revocato della commissione di vigilanza sui servizi radiotelevisivi annuncia la sua intenzione di fare ricorso rispetto alla decisione dei presidenti di Camera e Senato sulla revoca sua e e di tutti i componenti la commissione

Riccardo Villari, fino a mercoledì presidente della Commissione di Vigilanza Rai, è "intenzionato a fare ricorso" contro la revoca. Villari ha spiegato che "il ricorso potrebbe interessare il Tar o la Corte costituzionale o entrambe le sedi". "Se verificherò che esistono le condizioni, ha detto Villari rispondendo alle domande di Maurizio Costanzo, sono intenzionato a fare ricorso. Sto valutando con i miei legali dal punto di vista tecnico se posso rivalermi e in quale sede, il Tar o la Corte Costituzionale o eventualmente tutti e due. Ma la mia volontà è farlo".

Leggi tutto