Giustizia, Berlusconi: "Nessun contrasto con la Lega"

1' di lettura

Avanti tutta di Silvio Berlusconi sulla riforma della giustizia e in particolare riguardo alla stretta sulle intercettazioni. "Sono uno strumento di indagine che la nostra Costituzione definisce eccezionale"

Silvio Berlusconi accelera sulla riforma della giustizia. Chiede la collaborazione dell'opposizione, come già avvenuto, dice, per il voto bipartisan sulla pubblica amministrazione. Ma soprattutto detta la linea alla maggioranza. Certo il confronto va avanti non senza difficoltà. Vertici e contatti si susseguono e il disegno di legge di riforma della procedura penale sarà presentato in consiglio dei ministri solo nella parte riguardante il capitolo carceri. Il nodo resta infatti quello delle intercettazioni.

Leggi tutto
Prossimo articolo

le ultime notizie di skytg24