Giustizia, mercoledì vertice di maggioranza

1' di lettura

Le distanze tra le parti politiche resta ma ci sono tentativi di mediazione. E Veltroni avverte: "Sulla proposta di Fini si può dialogare ma se il governo segue la linea Berlusconi sarà scontro"

Settimana cruciale, questa, per la riforma della Giustizia, tra proposte, incontri e, venerdì, il probabile approdo in Consiglio dei Ministri. Berlusconi si prepara a riunire la maggioranza per evitare sorprese. Le distanze tra i poli restano ma ci sono tentativi di mediazione. Veltroni avverte: "Sulla posizione di Fini si può dialogare ma se il governo intende seguire la linea Berlusconi si troverà in una condizione di scontro". Oggi intanto si confronteranno D'Alema e Casini. Quanto alle intercettazioni, Lega e An alzano il muro sulla lista dei reati interessati dalla possibile revisione.

Leggi tutto
Prossimo articolo