Battisti, anche Fini e Schifani biasimano il Brasile

1' di lettura

Continua la polemica per la mancata estradizione dell'ex terrorista. Dopo la lettera di Napolitano all'omologo Lula, anche i presidenti delle Camere esprimono il proprio rammarico. Dura replica sudamericana: "E' una decisione sovrana"

Continua la polemica Italia-Brasile sulla vicenda dell'ex terrorista Cesare Battisti. Dopo la lettera del Presidente della Repubblica all'omologo Lula per la mancata estradizione di Battisti, oggi esprimono rammarico anche il presidente della Camera Fini e quello del Senato Schifani, ma dal Paese sudamericano fanno sapere: "Decisione sovrana".

Leggi tutto
Prossimo articolo