Vertice Berlusconi-Fini per il futuro del PdL

1' di lettura

Entro un mese lo statuto, 27 marzo congresso fondativo del Popolo delle Libertà. Il presidente della Camera: non esagerare coi decreti. Il premier: cambiare regolamenti parlamentari

Due ore di confronto, un colloquio che da Montecitorio definiscono "amichevole e molto utile, durante il quale sono state poste le basi per far decollare il Pdl". Berlusconi e Fini avrebbero deciso di tracciare una road map con le tappe del processo costituente, e anche una bozza di statuto contenente, si spiega in ambienti vicini alla presidenza della Camera, regole e organismi del nuovo partito.

Leggi tutto