Rai, Villari sfida Fini e Schifani: non mi dimetto

1' di lettura

In una lettera inviata ai presidenti di Camera e Senato, il presidente della commissione di Vigilanza dice di sentirsi vincolato al mandato ricevuto ma comunque disponibile a trovare una soluzione politica

Riccardo Villari non cede e dice no anche ai presidenti di Camera e Senato, Fini e Schifani, che gli avevano chiesto di lasciare la presidenza della commissione di Vigilanza Rai. In una lettera inviata ai due, Villari dice di sentirsi vincolato al mandato ricevuto ma comunque disponibile a trovare una soluzione politica. "Il mio primo convincimento - scrive - è il dovere di mantenere fede al rispetto delle istituzioni dovuto alla responsabilita' che mi e' stata affidata da un'elezione legittima e democratica".

Leggi tutto
Prossimo articolo