Maroni non cambia idea: permessi di soggiorno tassati

1' di lettura

Il ministro dell'Interno ha annunciato che la tassa sui permessi di soggiorno resterà nel disegno di legge sulla sicurezza, all'esame del Senato malgrado la bocciatura nel fine settimana di un decreto analogo a Montecitorio

Il ministro dell'Interno Roberto Maroni ha annunciato che la tassa sui permessi di soggiorno resterà nel disegno di legge sulla sicurezza, all'esame del Senato. Nel fine settimana una proposta analoga era stata bloccata a Montecitorio, dove si discute il decreto anticrisi. E proprio a quello stop si rifà il presidente del consiglio Berlusconi, che dice: "Non sono al corrente di novità sul tema".

Leggi tutto
Prossimo articolo