Dl anticrisi, Non passano emendamenti Lega sugli stranieri

1' di lettura

Le commissioni Bilancio e Finanze della Camera hanno licenziato il decreto anticrisi apportando alcune modifiche. Tra gli emendamenti votati non ci sono quelli sugli extracomunitari presentati dalla Lega

Il decreto anticrisi arriva domani nell'Aula di Montecitorio, ma si arenano in commissione le proposte leghiste sugli immigrati: il pagamento di 50 euro per il permesso di soggiorno, su cui il governo ha dato parere negativo, e la fidejussione per l'apertura della partita Iva. Però il Carroccio non demorde, annuncia che ripresenterà gli emendamenti in Senato, ricordando che una tassa sul permesso di soggiorno è già stata votata a Palazzo Madama all'interno del pacchetto sicurezza.

Leggi tutto