Matteoli: "Non penalizzeremo né Malpensa né Fiumicino"

1' di lettura

Così il ministro dei Trasporti al termine dell¿incontro sul nodo Malpensa con il premier Berlusconi e il leader della Lega Bossi. La Cai-Alitalia ha promesso un impegno a "moltiplicare le rotte intercontinentali sullo scalo lombardo"

Uno sforzo per lo sviluppo dello scalo lombardo "a patto che siano rafforzate le infrastrutture di collegamento tra Milano e Malpensa". Questo il patto stretto tra il presidente della Cai-Alitalia Roberto Colaninno, l'amministratore delegato, Rocco Sabelli e i sindaci di Roma e Milano, Alemanno e Moratti. Nell¿altro incontro in via del Plebiscito, quello tra il premier, il leader della Lega Bossi e il ministro Matteoli è emersa l'assenza di un¿alternativa concreta all'accordo in vista con Air France.

Leggi tutto
Prossimo articolo