Gaza, Frattini: "Disarmo Hamas è condizione tregua"

1' di lettura

Da Montecitorio il ministro degli Esteri rinnova la richiesta di un immediato cessate il fuoco nella striscia di Gaza ma per Veltroni la posizione del governo resta "inadeguata"

Franco Frattini illustra ai parlamentari delle commissioni Esteri la linea del governo, in qualità di presidente di turno del G8, sulla crisi di Gaza. "Le armi devono tacere". Ma per arrivare a una tregua permanente la precondizione - sottolinea il ministro - è che Hamas sia disarmato, altrimenti è evidente che Israele non potrà accettare. L'Italia intende proporre la trasformazione della missione europea del 2005 per il controllo del valico di Rafah in missione internazionale ma l'opposizione non è soddisfatta e il segretario del partito democratico Walter Veltroni rinnova le critiche.

Leggi tutto
Prossimo articolo