Berlusconi e il 2009: ogni italiano risparmierà 1000 euro

1' di lettura

L'agenda di governo per l'anno nuovo è pronta: dalla crisi alla giustizia, fino alle intercettazioni e al federalismo. Il premier annuncia spese più contenute per tutti grazie al minore costo dell'energia e alla riduzione delle tasse

Non cedere al pessimismo, non cambiare i propri stili di vita. Alla vigilia del nuovo anno Silvio Berlusconi torna ad esortare gli italiani alla fiducia. Il 2009 porterà un risparmio medio stimato in "oltre mille euro" a testa, annuncia il presidente del Consiglio, grazie al minore costo dell'energia. E Berlusconi punta a ridurre la pressione fiscale grazie al federalismo caro alla Lega di Bossi, con il quale, ribadisce, c'è una solida amicizia.

Leggi tutto
Prossimo articolo