Veltroni carica il Pd: "Occorre innovazione o fallimento"

1' di lettura

Il Pd prova a ricompattarsi dopo la bufera giudiziaria e la sconfitta elettorale in Abruzzo. "O innoviamo o falliamo" il monito di Walter Veltroni. Dopo una lunga giornata di lavori il segretario ha ottenuto il via libera dalla direzione del partito

Rinnovamento: è la parola d'ordine con cui il Partito democratico prova a ripartire dopo le divisioni interne, la sconfitta in Abruzzo, le inchieste giudiziarie. Non c'è posto per i disonesti nel Pd avverte Veltroni ma la magistratura deve riflettere sul fatto che ha un potere enorme, deve valere per tutti la presunzione d'innocenza. Ma no a lezioni da Berlusconi. Il segretario incassa la fiducia dalla direzione, compresa la possibilità di commissariare il partito dove ci sono emergenze come in Abruzzo.

Leggi tutto
Prossimo articolo