Abruzzo, Pdl in vantaggio. Intanto ha già vinto l'astensione

1' di lettura

Si sono chiuse alle 15 le urne per le elezioni regionali. Il voto anticipato è dovuto al terremoto giudiziario che ha portato, lo scorso luglio, all'arresto del governatore Ottaviano Del Turco nell'inchiesta su presunte tangenti nella Sanità

Pdl in vantaggio alle regionali in Abruzzo. Secondo i primi dati parziali, il candidato presidente del Pdl Gianni Chiodi è poco al di sopra del 51 per cento contro il 41 per cento del candidato del centrosinistra, il dipietrista Carlo Costantini. Bassisssima l'affluenza alle urne, ha votato solo il 52,98 per cento degli aventi ditritto, in netto calo rispetto al 68,5 per cento del voto del 2005.

Leggi tutto
Prossimo articolo