Scuola, slitta al 2010 la riforma Gelmini sulle superiori

1' di lettura

Partirà invece come previsto nel settembre 2009 la riforma delle scuola primaria e della secondaria di primo grado ma con alcune importanti modifiche rispetto al disegno originario. Alle elementari il maestro unico sarà solo su richiesta delle famiglie

Slitta di un anno la riforma delle scuole superiori (licei e istituti tecnici), che entrà quindi in vigore nel settembre del 2010. Partirà invece come previsto nel settembre 2009 la riforma delle scuola primaria (l'ex elementare e media) e della secondaria di primo grado (la scuola media) ma con alcune importanti modifiche rispetto al disegno della Gelmini. Salta infatti il maestro unico alla scuola elementare che si trasforma in "maestro prevalente" e l'orario settimanale di 24 ore sarà solo una opzione che le famiglie potranno chiedere accanto alle 27 e alle 40 ore.

 

 

FUORI CLASSE. SCOPRI LO SPECIALE SCUOLA E UNIVERSITA'. Tutte le notizie sul decreto Gelmini e le contestazioni di studenti e ricercatori.

Leggi tutto
Prossimo articolo