Questone morale, Pd: servono innovazione e discontinuità

1' di lettura

Dopo il faccia a faccia tra Walter Veltroni e Massimo D'Alema e una serie di incontri tra i vertici del partito, il Pd rilancia su due temi difficili: la questione morale e la collocazione europea

Un fronte interno:la questione morale, i casi Napoli e Firenze, e uno esterno: l'affondo di Berlusconi sulla giustizia, lo stop al dialogo. Dopo settimane di polemiche e una giornata di riunioni tra il segretario Walter Veltroni e i big del partito, il clima si rasserena. Innovazione e discontinuità le parole d'ordine. A Firenze le primarie del Pd lasceranno il posto a quelle di coalizione, a Napoli il primo passo è individuare il candidato per le prossime provinciali, poi, spiega il portavoce del partito Andrea Orlando, si aprirà una riflessione sul candidato governatore da scegliere.

Leggi tutto
Prossimo articolo