SKY, per l'Ue caso chiuso ma ad aprile suggerì l'Iva al 10%

1' di lettura

In una lettera dell'11 aprile scorso la Commissione europea era del parere che bisognasse concedere l'aliquota ridotta del 10 per cento a tutte le televisioni

"A questo punto il caso è chiuso". E' quanto ha dichiarato la portavoce della Commissione europea per il Fisco, Maria Assimakopoulou, in merito al carteggio tra il governo italiano e l'esecutivo comunitario sui tassi Iva applicati alle tv sul satellite e a quelli sul digitale terrestre. "Nel momento in cui i governi ammettono i problemi e cambiano la legge il caso è chiuso". Ma in una lettera dell'11 aprile la Commissione era del parere che bisognasse concedere l'aliquota ridotta del 10% a tutte le televisioni.

Leggi tutto
Prossimo articolo