Il governo lavora al piano anti-crisi

1' di lettura

Si punta ad aumentare gli stanziamenti per infrastrutture e grandi opere. Il presidente del Consiglio ha parlato di situazione non facile, osservando però che il Paese non sta reagendo male

Con la riunione del Cipe di domani un primo tassello del piano da 80 miliardi di euro dovrebbe andare a posto: i 16 miliardi inizialmente previsti potrebbero salire a 20. Della crisi il presidente del Consiglio ha parlato in una cena a villa Madama con un gruppo di imprenditori: l'Italia è in un momento non facile ma superabile, il Paese non sta reagendo male. Intanto, nel dibattito alla Camera il segretario del Pd Walter Veltroni sollecita misure a sostegno di salari, pensioni e piccole e medie imprese e lancia una proposta.

Leggi tutto
Prossimo articolo