Ddl "messa in prova", stop di Lega e An

1' di lettura

Stop alla riforma della libertà condizionale. A frenare il disegno di legge del Guardasigilli Angelino Alfano sulla "messa in prova" degli imputati, An e Lega

Da una parte chiarisce che non c'è nessun problema con gli alleati dall'altra specifica che non ci saranno amnistie nè indultini mascherati. Il ministro della Giustizia Angelino Alfano, in una intervista al Corriere della Sera, non usa mezzi termini nel dirsi sorpreso della frenata al suo disegno di legge sulla cosidetta "messa in prova". Gli imputati accusati di reati punibili fino a 4 anni di carcere, possono chiedere di svolgere lavori di pubblica utilità per evitare il processo e vedersi estinguere il reato.

Leggi tutto
Prossimo articolo