Vigilanza Rai, trovata intesa su Sergio Zavoli

1' di lettura

Per la presidenza della Commissione di Vigilanza sui servizi Radiotelevisivi maggioranza ed opposizione hanno trovato l'intesa sul nome di Sergio Zavoli. Gli occhi ora sono puntati su Riccardo Villari che per il momento non sembra intenzionato a lasciare

La benedizione di Sergio Zavoli da parte di Silvio Berlusconi per la guida della Commissione di Vigilanza assomiglia ad un'investitura. Il nome di Zavoli è frutto della mediazione tra il leader del Pd Walter Veltroni e il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Gianni Letta. Resta in campo Riccardo Villari che non sembra avere intenzione di cedere il passo e oggi vedrà il Presidente della Camera Gianfranco Fini. Villari - messo sotto processo dal Pd - si sfoga: "Mi stanno trattando come un traditore. Sono sottoposto a pressioni di inaudita violenza".

Leggi tutto
Prossimo articolo