Vigilanza Rai, Zavoli mette d'accordo tutti

1' di lettura

L'intesa dopo le dimissioni di Orlando e Pardi. Arriva anche il sì di Berlusconi: "Persona idonea". Veltroni: "Soddisfatto". Di Pietro: "Il premier è un corruttore politico"

E' stata raggiunta, un'intesa tra Pd e Pdl su un nuovo nome per la presidenza della commissione di Vigilanza Rai. Il candidato sarebbe il senatore Democratico Sergio Zavoli. La giornata era stata seganta dalle dimissioni della Commissione di vigilanza degli esponenti dell'IdV Orlando e Pardi. Ma soprattutto dalle esternazioni di Antonio Di Pietro contro Silvio Berlusconi: "E' un corruttore politico". Il premier replica: "Mi denunci perchè altrimenti lo faccio io". Il presidente del Consiglio, poi, apprezza il nome di Sergio Zavoli: E' una persona idonea per ricoprire quel ruolo".

Leggi tutto
Prossimo articolo