Villari, il giallo della telefonata con Veltroni

1' di lettura

Il neoeletto presidente della Commissione di Vigilanza Rai annuncia a SKY TG24 di avere avuto un confronto telefonico con il leader del partito cui appartiene. Smentite dal Pd che ufficialmente ne chiede le dimissioni, mentre la maggioranza lo difende

Il Pd smentisce che ci sia stato un colloquio telefonico tra il segretario Walter Veltroni e Riccardo Villari, nonostante a Skytg24 la telefonata con il leader era stata annunciata dal diretto interessato. Villari non ha fretta di lasciare la poltrona della Commissione di Vigilanza e ribadisce di voler procedere con le consultazioni con i presidenti di Camera e Senato per svolgere il suo nuovo impegno istituzionale. La mmaggioranza con Gasparri tuona: "Veltroni è in crisi, contestato dal suo partito e dimostra arroganza, stupidità e incapacità".

Leggi tutto
Prossimo articolo