Vigilanza Rai, eletto il Pd Villari. Veltroni: è regime

1' di lettura

L'esponente del Partito democratico votato da Pdl e Lega ma anche da due commissari dell'opposizione. Durissima la reazione di Veltroni, che invita il neopresidente a dimettersi subito. "Mi rimetterò alle indicazioni del partito", dice Villari

Blitz della maggioranza sulla Viglianza Rai. Pdl e Lega eleggono sì un esponenete dell'opposizione ma è Riccardo Villari e non Leoluca Orlando, indicato per quel posto da Pd e Idv. A Villari sono andati 23 voti, i 21 dei commissari della maggioranza ma anche 2 dei membri dell'opposizione. Durissima la reazione di Veltroni: "Certe cose avvengono nei regimi, non in democrazia", dice il segretario del Pd. che poi invita il neopresidente a dimettersi. Villari si allinea: "Mi rimetterò alle indicazioni del partito", dichiara.

Leggi tutto
Prossimo articolo