Alitalia, Berlusconi: "Sciopero selvaggio danno al Paese"

1' di lettura

Altero Matteoli, ministro delle Infrastrutture, ha ribadito la linea dura dell'esecutivo, pronto a ricorrere al codice penale. Per Berlusconi bisogna andare avanti anche con i contratti singoli, non si può paralizzare il Paese

Sullo sciopero selvaggio, la posizione del governo è intransigente. Il caos negli aeroporti è un danno all'Italia e a chi lo fa, questo il parere espresso da Silvio Berlusconi ai suoi ministri, quindi avanti con i contratti singoli e massimo appoggio alla Cai per evitare di paralizzare il Paese. Il ministro delle infrastrutture Matteoli dopo la precettazione pensa alle sanzioni penali. Sacconi invoca una nuova legge sugli scioperi; dall'opposizione, il partito democratico parla di uno sciopero dannoso per gli stessi lavoratori.

Leggi tutto
Prossimo articolo