Scioperi Alitalia, pugno duro del governo. Di Pietro critico

1' di lettura

La maggioranza compatta condivide la linea dell'esecutivo con il ministro dei Trasporti che minaccia misure penali per i dipendenti della compagnia. Divisa l'opposizione, il leader dell'Idv: colpa di chi l'ha fatta fallire. D'Alema: proteste dannose

Sul fronte politico è scontro sulla questione Alitalia. La maggioranza compatta condivide la linea dura dell'esecutivo e il ministro dei Trasporti Altero Matteoli avverte: se non basta la precettazione ricorreremo a norme di carattere legale, dall'opposizione accuse da Di Pietro al governo sulla gestione della situazione e sulle responsabilità di quanto sta accadendo: "Delinquente chi ha fatto fallire Alitalia", mentre D'Alema è critico con il fronte dello sciopero: "Queste forme di protesta sono dannose".

Leggi tutto
Prossimo articolo