Scioperi Alitalia, Matteoli mostra i muscoli

1' di lettura

Il ministro delle Infrastrutture ipotizza l'applicazione di norme penali se la precettazione non dovesse funzionare e giudica impossibile la riapertura delle trattative su Alitalia. Pd e Udc duri sullo sciopero, ma auspicano ripresa del dialogo tra parti

Tolleranza zero contro lo sciopero selvaggio dei voli. "Non sopporteremo altri espisodi del genere", annuncia il ministro dell'Interno Maroni. D'accordo il titolare dei trasporti Matteoli, che ipotizza l'applicazione di norme penali se la precettazione non dovesse funzionare e giudica impossibile la riapertura delle trattative su Alitalia. Governo e maggioranza condividono la linea dura. Dal Pd Massimo D'Alema giudica lo sciopero un danno anche per gli stessi lavoratori e invoca il dialogo. L'Udc con Cesa definisce inaccettabile il blocco dei voli ma auspica un confronto tra le parti.

Leggi tutto
Prossimo articolo