Elezioni europee, interviene Napolitano

1' di lettura

Il Presidente della Repubblica bacchetta la maggioranza che vuole modificare la legge elettorale inserendo liste "bloccate" al posto delle preferenze e invita al dialogo con l'opposizione

Giorgio Napolitano si fa sentire, l'opposizione rilancia ma Silvio Berlusconi tira dritto, o quasi. Il Presidente della Repubblica ha esortato al dialogo e poi ha insistito sulla tutela del pluralismo e su un'effettiva possibilità di scelta degli eletti. Principi che sembrano contrastare con lo sbarramento e le liste bloccate previste dal testo della maggioranza per la nuova legge elettorale per le elezioni europee. Con il Pd "nessun dialogo" dice il presidente del Consiglio, mentre plaude al Quirinale l'intera opposizione, determinata nel respingere la riforma.

Leggi tutto
Prossimo articolo