Europee, Napolitano: "Non comprimere pluralismo"

1' di lettura

Il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano auspica un ampio consenso parlamentare sulla riforma della legge elettorale per le Europee. Finora però restano le divisioni sul testo varato in commissione

Quando si tratta di modificare le regole tra le più importanti della competizione democatica, come quelle dei sistemi elettorali, in Parlamento va ricercato un ampio consenso. E' l'auspicio del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano. Parole che arrivano mentre tra gli schieramenti è ancora muro contro muro sulla riforma della legge elettorale per le europee. Da un lato la maggioranza che difende il testo varato in commissione, dall'altro l'opposizione pronta a dar battaglia.

Leggi tutto
Prossimo articolo