Gelmini: io sono come Obama

1' di lettura

Studenti, genitori e insegnanti sono uniti nella protesta contro i provvedimenti del ministro dell'Istruzione, che afferma di ispirarsi al candidato democratico alla presidenza Usa per la riforma della scuola

Solo poche migliaia gli studenti in piazza e pochissime le facoltà occupate: sono i tg che esagerano. E' la posizione del ministro dell'Istruzione Mariastella Gelmini, per lòa quale lo sciopero del 30 è "il solito vecchio rito" di chi difende l'indifendibile. In un'intervista al Corriere della Sera la Gelmini afferma: "Mio modello per la riforma della scuola è il candidato democratico alla Casa Bianca Barak Obama, perché punta alla alla qualità". Nessuna intenzione di ritirare il decreto che ha portato in strada studenti, genitori e insegnanti.

Leggi tutto
Prossimo articolo